Convivente more uxorio: conserva usufrutto vitalizio sulla casa

Rovina di edifici: il costruttore è responsabile
29 novembre 2012
Assegnazione casa familiare: no revoca se moglie e figlia ci stanno solo nel weekend
30 novembre 2012

Il convivente conserva il diritto d’usufrutto vitalizio sulla casa del compagno defunto, anche se la casa sulla quale il diritto era stato originariamente costituito è stata venduta.

La convivente more uxorio cita in giudizio gli eredi del defunto per sentir accertare il suo diritto di usufrutto vitalizio sull’abitazione di proprietà del de cuius, riconosciutole dallo stesso con testamento olografo.
Tuttavia, considerato che la coppia di conviventi aveva venduto la casa, espressamente menzionata nel testamento, per trasferirsi in altra abitazione, mentre la disposizione testamentaria non era stata altrettanto modificata, il Tribunale e la Corte d’Appello rigettavano l’istanza della convivente ritenendo che il diritto di abitazione si riferisse esclusivamente all’immobile menzionato nell’atto di ultima volontà e che al momento della morte non più nella disponibilità della parte.
La Corte di Cassazione, per contro, ribalta l’intera vicenda riconoscendo alla convivente il diritto di usufrutto sull’abitazione attuale in ragione di un interpretazione del testamento non puramente ed esclusivamente letterale, ma data dalla comparazione di tale dato con la volontà del testatore desumibile dal complesso della scheda testamentaria e dalla mancata revoca della disposizione di usufrutto.
La Corte di Cassazione cassa, quindi, la sentenza e la rinvia ad altra sezione della Corte d’Appello.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi