Contravvenzioni stradali: il proprietario paga anche se il veicolo circolava contro la sua volontà

Assegno di mantenimento: non rileva il patrimonio immobiliare se produce redditi scarsi
13 novembre 2014
Affido condiviso: vietato alla madre tornare al paese d’origine col figlio, anche se lì avrebbe un lavoro e il sostegno famigliare
14 novembre 2014

Il proprietario di un veicolo non può esimersi dal pagare la multa (in base al principio di solidarietà sancito dall’articolo 196 del codice della strada) per il solo fatto che la circolazione è avvenuta senza il suo consenso.
Secondo la Cassazione (sentenza 22318/2014) il proprietario può evitare il pagamento della sanzione amministrativa solo se dimostra che il mezzo era in circolazione contro la sua volontà.
Tale prova deve assumere connotati precisi – come, ad esempio, denuncia di furto, idonea custodia del veicolo – non rilevando la mera affermazione del titolare di non aver concesso in uso il proprio mezzo.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi