Assegno divorzile: la rinuncia della donna che cresce i figli è implicita

Padre immaturo? Affido esclusivo
27 settembre 2020
l’ex coniuge superstite non ha diritto alla pensione di reversibilità se l’assegno divorzile è di importo simbolico
29 settembre 2020

 

In tema di divorzio, all’esito dunque della necessaria valutazione comparativa tra le rispettive condizioni patrimoniali, da cui emerge lo squilibrio nei termini di cui sopra, considerato il contributo dato dal coniuge richiedente all’andamento della vita familiare, e la durata del matrimonio di oltre venticinque anni stimasi equo riconoscere all’interessata un contributo economico, per l’essenziale funzione compensativa e perequativa dell’assegno di divorzio, e in relazione ai mezzi necessari per condurre un’esistenza autonoma e dignitosa dovendosi ritenere implicito nella storia coniugale il sacrificio delle aspirazioni alla realizzazione delle proprie capacità lavorative in funzione della propria autonomia economica ove pure non vi sia stato illo tempore un dibattito sul tema fra le parti.
Corte d’Appello di Ancona, sentenza 939, sezione Seconda del 22-09-2020
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi