Assegno divorzile: se la malattia rende irrilevante il contributo alla conduzione familiare, vanno privilegiati altri criteri

Sottrarre il figlio alla vigilanza dell’altro è reato
9 settembre 2022
Assegnazione della casa coniugale, si pagano le spese connesse all’uso
11 settembre 2022

Nella definizione del quantum dell’assegno di mantenimento, il giudice  può conferire maggior rilievo ad uno dei parametri previsti dall’art. 5, co- 6, della legge sul divorzio (L. n. 898 del 1970), trascurandone altri. Nel caso di grave malattia della moglie che abbia reso irrilevanti i parametri collegati all’apporto di contributo personale ed economico alla conduzione della famiglia ed alla formazione del patrimonio personale o comune, può essere privilegiato il criterio della disparità patrimoniale.

 

Cass. civile  sentenza n. 26672 del 9/9/2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi