Affido super esclusivo se il genitore interrompe il percorso di cura

Elevata conflittualità: affidamento al Comune, collocamento alternato e mantenimento diretto
7 marzo 2021
Assegno di mantenimento: contano le opportunità concrete, si anche a lavori umili
9 marzo 2021

Il Tribunale, accertato il peggioramento dell’atteggiamento paterno verso la figlia ed il suo sottrarsi al percorso di cura intrapreso presso il Centro Psico Sociale, dispone la sospensione delle frequentazioni padre-figlia, prevedendo la loro possibile ripresa, in forma protetta, previo positivo parere dei Servizi sociali, solo se il padre riavvierà seriamente e con costanza il percorso interrotto presso il CPS.

Affida la figlia in via esclusiva alla madre, attribuendole altresì l’esercizio esclusivo della responsabilità genitoriale, anche per quanto concerne le decisioni più importanti.

 Trib. Brescia 29 ottobre 2020

www.osservatoriofamiglia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi