Affidamento condiviso non significa tempo paritetico

Figlio di due donne nato da eterologa ha una sola madre nello stato civile
5 aprile 2022
Adescamento di minore sul web
5 aprile 2022

Non sussiste violazione del diritto alla bigenitorialità ove in materia di affidamento condiviso l’assetto della frequentazione genitore-figlio si discosti dal criterio della pariteticità, dovendo assicurare al minore la situazione più rispondente al suo benessere psicofisico.

La tutela dell’interesse morale e materiale del figlio deve prevalere su un preteso assetto paritario rivendicato dal genitore

Cass. I Sez., 14 febbraio 2022 n.4790

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17511853

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi