Addebito: non basta accusare il coniuge di omosessualità

Scelta della scuola: rilevanza dell’opinione del minore infradodicenne
16 maggio 2021
Pensione sociale rileva ai fini dell’assegno divorzile
16 maggio 2021

Le accuse di omosessualità rivolte dalla moglie al marito non sono sufficienti a determinare l’addebito della separazione, laddove la crisi fosse già in corso e sebbene il marito avesse fatto ritorno alla casa coniugale.

Cass. Civ., Sez. I, Ord., 05 maggio 2021, n. 11789

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi