Vendita della casa a un terzo: chi prevale, l’assegnazione alla moglie separata o il diritto del terzo?

43enne disoccupata senza professionalità ha diritto all’assegno di divorzio
12 aprile 2019
Maternità surrogata: vanno riconosciuti i figli nati all’estero
12 aprile 2019

 

I coniugi vivono nella casa di proprietà di uno dei due e questi la vende a un terzo, che acquisisce dunque un diritto su una abitazione occupata dalla famiglia del venditore. Successivamente, in sede di separazione o divorzio, l’abitazione della casa viene attribuita alla moglie del venditore.

Secondo la Cassazione  il diritto di abitazione della moglie assegnataria della casa coniugale prevale sul diritto del terzo acquirente   di disporre della casa se questi ha effettuato il suo acquisto con una «clausola di rispetto» della situazione abitativa in essere oppure abbia stipulato un contratto di comodato con coloro che occupano l’abitazione. Quando non ricorrano questi presupposti, il diritto del terzo  prevale sul diritto della moglie del venditore assegnataria della casa.

Corte di cassazione, ordinanza 10 aprile 2019, n. 9990

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi