Spese straordinarie per i figli non vanno concertate se sono su questioni di maggiore interesse

Trasferimento dell’automobile tra coniugi con la separazione
10 marzo 2018
La moglie deve cercare un lavoro che la renda autonoma anche se prende l’assegno dall’ex
14 marzo 2018

Respinto  il ricorso del padre di una ragazza, nata da una relazione more uxorio, il quale non voleva rimborsare alla ex compagna poco più di 5 mila euro: la quota parte dovuta, oltre che per l’iscrizione a una scuola privata,  per un trattamento estetico volto a rimuovere dal viso della figlia strati di peluria anomali. Tale condizione determinava un forte disagio nella ragazza e nelle sue relazioni. La madre pertanto l’aveva fatta sottoporre a trattamenti estetici di epilazione permanente. Ma il padre si opponeva a tale richiesta economica, ritenendo che in assenza di una concertazione preventiva e di prescrizioni mediche che attestassero l’utilità della “cura”, l’intervento si doveva considerare futile e inutile e dunque il denaro richiesto dalla madre affidataria non era dovuto. Secondo la Cassazione (sentenza n.5490/2018)  invece non è ipotizzabile a carico del genitore affidatario un obbligo di informazione né un accordo preventivo, sulla determinazione delle spese straordinarie se queste riguardano una decisione di «maggiore interesse» per il figlio. Di conseguenza il genitore non affidatario è tenuto al rimborso nel caso non abbia tempestivamente fornito validi motivi di dissenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
partner google apps italia web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi