Quando il prestito tra coniugi o conviventi va rimborsato?

Le spese inerenti decisioni di maggior interesse per i figli non vanno prima decise con l’altro genitore
15 maggio 2018
Matrimonio all’estero tra italiano e straniero è trascrivibile in Italia come unione civile
17 maggio 2018

Se in linea di massima i prestiti tra coniugi o conviventi non vanno restituiti perchè costituiscono adempimento del dovere di assistenza e solidarietà, diverso è il caso in cui il denaro dato serve per soddisfare esigenze personali di tipo speculativo o lavorativo, come ad esempio il finanziamento per  l’acquisto di un locale da adibire alla professione. In questi casi non sono prestiti erogati per i bisogni della famiglia e vanno quindi rimborsati all’altro

Lo chiarisce da ultimo la Cassazione con la sentenza n. 11766/18 del 15.05.2018.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
partner google apps italia web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi