Minore adolescente rifiuta di vedere il padre? Visite sospese

Coppia samesex: no alla trascrizione all’anagrafe italiana dell’atto di filiazione se maternità surrogata
9 maggio 2019
Il Giudice può disporre la mediazione familiare
10 maggio 2019
In caso di rifiuto del minore (pre-adolescente) ad un rapporto continuativo con il genitore, le visite possono essere sospese in attesa che i servizi sociali attuino la ripresa dei rapporti

Nel caso in cui la minore, ormai sedicenne, nel corso della CTU espletata dal giudice territoriale si sia ripetutamente espressa nel senso di non voler intrattenere un rapporto continuativo con il padre, il giudice può sospendere le visite padre e figlia, demandando ai servizi sociali il compito di monitorare la situazione e favorire la ripresa dei rapporti con il genitore.

Tale orientamento non coercitivo appare correttamente motivato dall’esigenza di non imporre rapporti affettivi per loro natura incoercibili ma di favorire attraverso i servizi sociali una normalizzazione dei rapporti padre-figlia

Cass. civ. Sez. I, 23 aprile 2019, n. 11170

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi