Se l’ex entra in casa c’è violazione di domicilio

Messaggi WhatsApp eccessivi configurano Stalking
29 gennaio 2019
Trascrizione dell’assegnazione della casa anche se in comodato
30 gennaio 2019

Chi dopo la fine della relazione con l’ex cerca di introdursi con forza nella casa “famigliare” ma di proprietà esclusiva dell’altro commette violazione di domicilio. Altrettanto vale tra coniugi se la casa (seppure in comproprietà) con il provvedimento di separazione è stata assegnata all’altro. Anche se l’accesso è determinato dalla volontà di recuperare i propri beni personali.

Se l’ex rientra in casa forzando la serratura di cui non ha più le chiavi, c’è l’aggravante della violenza sulle cose,

Cass. sent. n. 3998/19 del 28.01.2019

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi