Le spese inerenti decisioni di maggior interesse per i figli non vanno prima decise con l’altro genitore

Effetti della nullità ecclesiastica sull’assegno di mantenimento e di divorzio
14 maggio 2018
Quando il prestito tra coniugi o conviventi va rimborsato?
16 maggio 2018

Non è configurabile a carico del coniuge affidatario un obbligo di informazione e di concertazione preventiva con l’altro, in ordine alla determinazione delle spese straordinarie, costituente decisione «di maggiore interesse» per il figlio, sussistendo, di conseguenza, a carico del coniuge non affidatario un obbligo di rimborso, qualora il medesimo non abbia tempestivamente addotto validi motivi di dissenso. Il dissenso va motivato, non basta una generica contestazione.

Cassazione civile, sez. I, 07/03/2018,  n. 5490

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
partner google apps italia web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi