Casa famigliare in comodato ed ex convivente

Casa in comodato, ex convivente di fatto
5 dicembre 2018
Regresso tra genitori per il mantenimento del figlio nato fuori dal matrimonio
5 dicembre 2018

Qualora il comodato sia stato convenuto, o si sia successivamente consolidato per il soddisfacimento delle esigenze abitative della famiglia, dovendosi contemperare le ragioni del proprietario comodante con quelle del comodatario, il rilascio dell’immobile è possibile esclusivamente nell’ipotesi in cui ricorra un urgente e imprevisto bisogno del comodante secondo quanto previsto dalla norma di cui all’art. 1809, comma 2, c.c..

Nel caso di specie, il proprietario di un appartamento proponeva ricorso ex art447bis c.p.c. per il rilascio del suo immobile, concesso in comodato anni addietro al figlio il quale ne aveva fatto la residenza familiare sua, della convivente more uxorio e della bambina nata dalla relazione. La richiesta era motivata dal fatto che, in seguito alla cessazione della convivenza, l’abitazione era rimasta nella disponibilità della donna che vi abitava con la figlia.

Cass. 30.10.2018 n. 27437 (giurisprudenza pacifica)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi