Autorizzazione all’ingresso o permanenza del familiare: la residenza abituale del minore quale criterio per la competenza

Reato per il genitore che non porta il figlio agli incontri protetti
14 giugno 2019
Amministrazione di sostegno: basta una grave menomazione fisica
16 giugno 2019

Il criterio della dimora abituale del minore, ai fini della individuazione del Tribunale territorialmente competente, deve essere applicato anche in ordine ai provvedimenti di cui all’art. 31, d.lgs. 25 luglio 1998, n. 286, in quanto tesi ad influire sulla sfera personale del minore ed essendo l’autorità giudiziaria chiamata a decidere tenendo conto del superiore interesse dello stesso

Trib. Caltanissetta decr. 27 novembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi