Alienazione genitoriale: diritto alla bigenitorialità va tutelato

L’indennità di accompagnamento non giustifica la revisione dell’assegno di divorzio
13 marzo 2019
Affido condiviso anche se il genitore vive all’estero
14 marzo 2019

La tutela della bigenitorialità deve essere considerata come il best interest del minore anche nei casi in cui il bambino vi si oppone, riferendo di aver subito gravi e profondi maltrattamenti riconducibili all’alienazione parentale. Per decidere in merito all’affidamento e al collocamento dei minori occorre accertare se il genitore sta facendo l’interesse dei figlio nel tutelare l’altro genitore e rendere possibile il c.d. diritto alla bigenitorialità o se abbia creato l’alienazione parentale e il conseguente rifiuto dell’altro genitore. Nel caso di alienazione parentale occorre valutare se il superiore interesse del minore è  assecondare la sua apparente volontà oppure garantirgli, anche contro la sua stessa volontà, il diritto alla bigenitorialità. In altre parole è necessario analizzare se l’interesse del minore sia quello di restare con il genitore da cui si sente tutelato e protetto o quello di essere messo nelle condizioni di fruire, seppur coartatamente, della relazione con entrambi i genitori.

Trib. Brescia 19 novembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi