Affido condiviso anche se i genitori sono entrambi stranieri (Regol. UE 2201/2203)

Tradimento e risarcimento del danno
24 marzo 2019
Con assegnazione non si perdono i benefici “prima casa”
25 marzo 2019

Pur essendo entrambi i genitori del piccolo cittadini stranieri, la madre equadoriana ed il padre austriaco, in crisi dopo la nascita del bambino, si verifica l’applicazione dei criteri di collegamento di cui all’art. 8 del Regolamento dell’Unione n. 2201/2003, che radica la competenza giurisdizionale esclusiva dell’autorità giudiziaria italiana, quale Stato membro nel cui territorio si trova la residenza abituale del minore alla data in cui l’Autorità giudiziaria italiana è stata adita, anche con la finalità di garantire la tutela del minore stesso. La distanza fra i genitori non esclude l’applicazione dell’affidamento condiviso del minore, collocato presso la madre. Il padre potrà vedere il bambino a week end alternati, organizzandosi i soggiorni in strutture recettive locali, avendo lo stesso buona disponibilità economica

TRIBUNALE DI RIMINI. DECRETO 2428 DEL 12 GIUGNO 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi