L’Avvocato Valeria Mazzotta esercita la professione legale a Bologna, dove vive con la famiglia.

Avvocato in civile, ha maturato ampia esperienza sia professionale che accademica. Infatti è specializzata in diritto di famiglia e Presidente della sezione di Bologna dell’Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia. Opera da anni come avvocato matrimonialista e per la famiglia.

L’avv. Valeria Mazzotta è membro dell’International Academy Of Collaborative Professionals (IACP, USA) e dell’Associazione AIADC (Associazione Italiana Avvocati di Diritto Collaborativo), cui aderiscono gli avvocati che praticano il diritto collaborativo.

E’ socio di Rete Lenford, Avvocatura per la tutela dei diritti LGBTI ,  http://www.retelenford.it/

Ha inoltre frequentato il Master in Diritto dei Trust del Prof. Maurizio Lupoi oltre a numerosi corsi d’aggiornamento in materia, maturando esperienza e competenza anche nella strutturazione e redazione di atti istitutivi di trust.

E’ tra le principali redattrici della sezione “Famiglia e relazioni affettive” del portale Persona e Danno, curato dal Professor Paolo Cendon.

E’ autrice di numerose pubblicazioni su riviste e testi specializzati nel settore del diritto di famiglia e minorile, anche stanieri. Tra i tanti, si segnalano:

* “The Reconstituted Family in Italian Law and Society”, in “Family Law. Processes, Practises, Pressures”, a cura di J. Dewar e S. Parker, Hart Publishing, Oxford, 2003, pp. 321- 338;
* “Le norme dell’adozione” in “Famiglie: mutamenti e politiche sociali, Vol.lI”, a cura di Osservatorio Nazionale sulle famiglie e le politiche sociali a sostegno delle responsabilità familiari, Il Mulino, Bologna, 2002, p.43-72;
* “Famiglia di fatto e unioni d’affetto. La situazione attuale e le prospettive di regolamentazione” in “Famiglie: mutamenti e politiche sociali, Vol. III”, a cura di Osservatorio Nazionale sulle famiglie e le politiche sociali a sostegno delle responsabilità familiari, Il Mulino, Bologna, in uscita;
* “Le relazioni omosessuali nel sistema giuridico italiano”, in Nuova Giurisprudenza Civile Commentata n. 1/2004, p.163 -196; versione in lingua inglese;
* in “Family Law and Family Values”, a cura di Mavis Maclean, 2005, Hart Publishing, Oxford nota a Cassazione Cass., sez. I civ., 2 luglio 2004, n. 12121, intitolata “Sulla rilevanza della capacità lavorativa del coniuge richiedente l’assegno di mantenimento”, in Familia n.4/5 del 2005;
* “Commentario al Codice civile”, a cura di Paolo Cendon: articoli 250 – 268 c.c. in materia di filiazione naturale.

Lo Studio offre quindi piena garanzia di tutela  grazie all’ausilio dell’avvocato penalista, del mediatore familiare, del consulente fiscale e del consulente finanziario.

Qualora ne ricorrano i presupposti di legge, il cliente potrà anche beneficiare del patrocinio a spese dello Stato ai sensi del D.L. 30 maggio 2002, n. 113 (T.U.delle disposizioni legislative in materia di spese di giustizia).

Massima riservatezza e professionalità contraddistinguono l’operato del professionista durante tutta la fase dell’assistenza, sia stragiudiziale che giudiziale.

Tariffe e costi sono predeterminati al momento del conferimento dell’incarico professionale, sulla base di un preventivo  d’assistenza legale personalizzato e dettagliato.